LiberoReporter

Meteo: 1° maggio, rischio nubifragi e grandine in alcune zone




Sarà un fine settimana malconcio per alcune regioni. L’Italia continua a essere spaccata in due; da una parte il tempo instabile che interessa principalmente il Nord, dall’altra la stabilità offerta dall’anticiclone africano che surriscalda il clima al Sud. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che dopo un giovedì e venerdì con altre sfuriate temporalesche al Nord, anche il weekend del Primo Maggio sembra avere le stesse caratteristiche. La giornata peggiore sarà proprio quella della Festa dei lavoratori quando un’intensa perturbazione impatterà sulle regioni settentrionali provocando un’ondata di temporali con locali grandinate che da Ovest si porteranno verso Est in serata. Le precipitazioni potranno assumere carattere di nubifragio sulla Lombardia. Poche novità anche per domenica 2 ancora rovinata da una passata temporalesca e sempre al Nord, ma la novità sarà rappresentata dalla neve che potrebbe tornare a scendere a quote inferiori ai 1400 metri in Lombardia e sul Triveneto. In tutto questo ambaradan di maltempo, il Centro-Sud sarà l’isola felice in quanto la protezione garantita dall’anticiclone africano, oltre a garantire due giornate in gran parte soleggiate, farà schizzare le temperature fin oltre i 30°C in Sicilia, Calabria e Puglia e fino a 26°C al Centro e sul resto del Sud (come a Roma, Firenze, Caserta).


NEL DETTAGLIO

Giovedì 29. Al nord: cielo coperto con piogge più intense dal pomeriggio. Al centro: piogge o temporali su Toscana, Umbria, Marche, Lazio. Al sud: soleggiato.

Venerdì 30. Al nord: instabile su Alpi, Prealpi e medio/alte pianura. Al centro: soleggiato e caldo. Al sud: sole prevalente, caldo estivo.

Sabato 1° maggio. Al nord: peggiora dal pomeriggio con temporali e grandine. Al centro: un po’ instabile in Toscana. Al sud: piogge su Campania e Basilicata.

Domenica instabile su Alpi e Prealpi, sole altrove. Da lunedì più sole e clima mite.


(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

1 italiano su 2 pronto a cambiare abitudini


La pandemia lascia il segno: nei prossimi 10 anni, 1 italiano su 2 (53%) si dice pronto a rivedere sostanzialmente...
Read More

“Il Covid non ha messo in crisi la voglia di condivisione”


“Il Covid non ha messo in crisi la voglia di condivisione. Gli italiani, resilienti, sono pronti a cambiare abitudini. Cambiare...
Read More

Mario Draghi non prende alcun compenso come premier


Nessun compenso per la carica di Mario Draghi a presidente del Consiglio. E' quanto emerge dai dati pubblicati sul sito...
Read More
Mario Draghi non prende alcun compenso come premier

Milan 7-0 al Toro a Torino, Juve batte Sassuolo ma resta quinta


La Juventus vince in casa del Sassuolo ma resta fuori dalla zona Champions, il Milan travolge per 7-0 il Torino...
Read More
Milan 7-0 al Toro a Torino, Juve batte Sassuolo ma resta quinta

Città green, 9 italiani su 10 chiedono carburanti 100% ecologici


Gli italiani sono sempre più sensibili alle tematiche ambientali e sognano città green: la quasi totalità infatti si aspetta l’adozione...
Read More

Bici e monopattini, ne possiede 1 italiano su 2


Se è vero che attualmente la quasi totalità dell'italiani dichiara di avere almeno un’automobile in famiglia, 1 su 2 conferma...
Read More

Boom per carsharing, 6 italiani su 10 pronti ad usarlo regolarmente


La mobilità condivisa non spaventa più: 6 italiani su 10 sono pronti ad utilizzare il carsharing regolarmente. Lo rileva una...
Read More

“Nel post Covid si apre l’era della prossimità”


“Con l’uscita dal Covid e dalla stagione del distanziamento si aprirà l’era della prossimità, del vivere urbano denso di relazioni...
Read More
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends