Connect with us

Eventi

Giornata mondiale teatro, Giannini: “Un disastro, niente festa”




“Giornata mondiale del teatro? E cosa c’è da festeggiare? E’ un disastro. Viva il teatro, sì, ma il teatro è chiuso, a noi non pensano mai e ci sono tante persone che non lavorano da un anno”. Lo afferma all’Adnkronos l’attore Giancarlo Giannini che, nella giornata mondiale che celebra il teatro, fa un’analisi spietata e lucida della situazione ad un anno dall’esplosione della pandemia.

“Io ho finito da poco un film, dovevo farlo in 15 giorni e l’ho finito dopo tre mesi a causa del virus”, spiega Giannini, protagonista in questi giorni su Rai1 nel cast del kolossal ‘Leonardo’ dove ha interpretato Andrea Del Verrocchio, il maestro di Leonardo. “Tenere aperti i teatri sarebbe possibile, facendolo in sicurezza -spiega l’attore, impegnato in teatro per decenni- perché il miglior vaccino è mantenere le distanze e questo si può fare. Ma certo, se poi diminuisci troppo le presenze a un cinema o a un teatro non riescono nemmeno a pagare le spese”.

Giannini, che non sottovaluta affatto la pericolosità del virus – “E’ una brutta bestia, attraversarlo non è divertente e bisogna stare molto attenti a non prenderselo e adottare ogni misura necessaria” spiega – sottolinea anche, d’altro canto, la capacità degli italiani di sapersi comportare adeguatamente: “Gli italiani, durante lo scorso lockdown, si sono comportati benissimo, perché noi siamo così, siamo bravissimi”, osserva.

Poi, “hanno cominciato dal governo a dare messaggi confusi, aprire sì, aprire no, il caffè sì, la cena no, e ad un certo punto uno non ci crede più. Ai giovani avevano detto che non lo prendevano, e invece non era così… una serie di messaggi spesso sbagliati che ci hanno confuso”.

Invece “se tenessero aperto, come fanno in molti paesi del nord, e dicessero che si può andare ovunque ma tenendo le distanze e adottando le misure di sicurezza, noi saremmo bravissimi, i più bravi di tutti”, afferma Giannini.

“Qui però ci dicono una cosa un giorno e un giorno un’altra, e se è vero che gli italiani non hanno mai fatto la rivoluzione, tra un po’ scoppierà il caos. Perché pecore sì…ma fino a un certo punto”, conclude l’attore.

(di Ilaria Floris)


(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Acciaieria Azovstal, Zelensky: “Eroi ci servono vivi”


Messaggio del presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky dopo che il ministero della Difesa di Kiev ha confermato l'avvio dell'evacuazione dei militari...
Read More
Acciaieria Azovstal, Zelensky: “Eroi ci servono vivi”

Serie A: Juventus-Lazio 2-2, con l’addio di Chiellini e Dybala ai bianconeri


Juventus e Lazio pareggiano 2-2 nel match valido per la 37esima giornata della Serie A, nella serata che segna l'addio...
Read More
Serie A: Juventus-Lazio 2-2, con l’addio di Chiellini e Dybala ai bianconeri

Mariupol, comandante Azov: “Abbiamo eseguito ordini”


"I difensori di Mariupol hanno eseguito un ordine, respingendo il nemico per 82 giorni, nonostante tutte le difficoltà". Lo dichiara...
Read More
Mariupol, comandante Azov: “Abbiamo eseguito ordini”

100% rinnovabili al 2050? Servono “più impianti, infrastrutture e accumulo”


Decarbonizzazione e sicurezza energetica sono le parole d’ordine in tema di energia oggi, alla luce degli impegni europei sul clima...
Read More
100% rinnovabili al 2050? Servono “più impianti, infrastrutture e accumulo”

Barriere fluviali rimosse in Europa, è record


Record di barriere rimosse dai fiumi europei nel 2021. Secondo il Il rapporto Dam Removals 2021 della World Fish Migration...
Read More
Barriere fluviali rimosse in Europa, è record

No Green Pass, 30 denunce per blocco porto Trieste


No Green pass e blocco del porto di Trieste. La Polizia ha indagato nei giorni scorsi 30 cittadini italiani per...
Read More
No Green Pass, 30 denunce per blocco porto Trieste

Nato: ingresso Finlandia e Svezia, Erdogan: “Non diremo sì”


"Non diremo 'sì' all'ingresso nella Nato di coloro che impongono sanzioni alla Turchia", ha affermato il Presidente turco Recep Tayyp...
Read More
Nato: ingresso Finlandia e Svezia, Erdogan: “Non diremo sì”

L’Unione contro l’Islanda per le “fattorie del sangue”


Islanda sotto pressione per chiudere le "fattorie del sangue", dove con massicci prelievi di sangue viene estratto l'ormone dalle cavalle...
Read More
L’Unione contro l’Islanda per le “fattorie del sangue”

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends