LiberoReporter

Vaccino Astrazeneca: Telegraph, “Dosi destinate a Europa dirottate a Gb”




I vaccini AstraZeneca destinati (e pagati) dall’Unione europea potrebbero essere finiti in Gran Bretagna. E’ la denuncia, riportata dal Telegraph, che viene lanciata da fonti diplomatiche di Bruxelles. Il sospetto, fanno sapere le fonti, è che la casa farmaceutica britannico-svedese abbia dirottato sul Regno Unito le forniture di vaccini destinate all’Unione europea perché il governo britannico ha pagato di più ed approvato prima il farmaco.

Questa rivelazione giunge all’indomani della minaccia di Bruxelles di bloccare le esportazioni di vaccini verso Paesi non Ue, lanciata dopo che Astrazeneca ha annunciato di non essere in grado di adempiere ai propri obblighi contrattuali. Oggi, inoltre, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, intervenendo al World Economic Forum di Davos, ha sottolineato che “le aziende devono rispettare i loro obblighi e per questo creeremo un meccanismo di trasparenza elle seportazioni di vaccini”.

Il Regno Unito, ricorda il Telegraph, dipende dal vaccino Pfizer, che è prodotto in Belgio, e attende consegne per 3,5 milioni di dosi nelle prossime tre settimane. Queste forniture potrebbero essere a rischio, se la Ue decidesse di bloccare le esportazioni, dopo la controversia sul vaccino AstraZeneca, la cui approvazione definitiva dall’Ema è prevista per la fine di questa settimana. La Ue, che ha negoziato a nome degli stati membri, lo scorso agosto ha concluso con Astrazeneca un accordo per una fornitura fino a 400 milioni di dosi del vaccino. Secondo quanto emerso negli ultimi giorni, le consegne potrebbero essere ridotte del 60 per cento nel primo trimestre di quest’anno, un calo di 31 milioni di dosi.

A dicembre, il governo britannico aveva annunciato che quattro milioni di dosi del vaccino sviluppato da AstraZeneca e dall’Università di Oxford sarebbero state consegnate entro la fine del 2020. Downing Street aveva anche chiarito che le forniture sarebbero state importate dagli stabilimenti in Germania e Olanda, perché gli impianti nel Regno Unito, che attualmente garantiscono tutte le forniture britanniche, avevano subito dei ritardi. “Ci sono persone a Bruxelles che ritengono che i vaccini che originariamente avrebbero dovuto costituire le scorte Ue e avrebbero dovuto essere consegnati alla Ue, dopo l’autorizzazione alla commercializzazione, siano in realtà finiti in Gran Bretagna”, spiegano le fonti diplomatiche europee al Telegraph. “Finché AstraZeneca non fornirà una spiegazione su dove siano finite le dosi, sarà difficile mettere fine a questi sospetti”, ha aggiunto la fonte.

La spiegazione fornita finora da AstraZeneca alla Ue, relativa a ritardi nella produzione, è stata ritenuta “insoddisfacente” dalle autorità sanitarie della Ue. Alla casa farmaceutica è stato chiesto come mai questi problemi di produzione non abbiano riguardato le forniture destinate al Regno Unito.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Rissa all’alba a Milano, accoltellata 32enne: è gravissima


Una donna di 32 anni è stata ricoverata all'alba in rianimazione all'ospedale Niguarda di Milano, in pericolo di vita, con...
Read More
Rissa all’alba a Milano, accoltellata 32enne: è gravissima

Usa: Bill Clinton uscirà oggi dall’ospedale


L'ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton dovrebbe essere dimesso in giornata dall'ospedale in California dove era ricoverato da circa...
Read More
Usa: Bill Clinton uscirà oggi dall’ospedale

Vaccino covid, oltre 570mila terze dosi in Italia


Sono 87.479.306 le dosi di vaccino somministrate in Italia, l'87,7% del totale di quelle consegnate, pari finora a 99.708.104. Il...
Read More
Vaccino covid, oltre 570mila terze dosi in Italia

Elezioni amministrative 2021, urne aperte fino alle 23 e domani 7-15


Urne aperte dalle 7, fino alle 23, di oggi domenica 17 ottobre per il ballottaggio alle comunali 2021. Si voterà...
Read More
Elezioni amministrative 2021, urne aperte fino alle 23 e domani 7-15

15enne morta a San Felice Benaco, colpo esploso per sbaglio da fratello minore


Non era in mano al padre ma al figlio di 13 anni il fucile da cui è partito il colpo...
Read More
15enne morta a San Felice Benaco, colpo esploso per sbaglio da fratello minore

Haiti, rapiti 17 missionari Usa


Un gruppo di 17 missionari statunitensi è stato rapito ieri da una banda criminale a Haiti, a Titanyen a nord...
Read More
Haiti, rapiti 17 missionari Usa

Elezioni Comunali: oggi voto ballottaggi Roma, Torino e Trieste


Ballottaggio comunali 2021, da Roma a Torino si torna al voto. Oggi domenica 17 ottobre, dalle 7 alle 23, e...
Read More
Elezioni Comunali: oggi voto ballottaggi Roma, Torino e Trieste

Catania, 37enne ritrovata morta nei campi: il fratello confessa l’omicidio


Ha confessato l'omicidio della sorella Lucrezia. Il 22enne Giovanni si è autoaccusato della morte della 37enne, di cui ha fatto...
Read More
Catania, 37enne ritrovata morta nei campi: il fratello confessa l’omicidio
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends