LiberoReporter

Messico: attacco a nave italiana, pirati tentano assalto a cargo Micoperi Remas

Torna l’incubo pirateria: una nave italiana, la Remas della Micoperi, questa notte ha subito un assalto da parte di alcuni pirati armati. Assalto respinto. Fu una nave della Micoperi, il rimorchiatore Buccaneer a essere la prima a finire nella mani dei pirati somali nel 2009

© John Downs – Marine Traffic

Anche se l’area del mondo in cui è accaduto il fatto, non è lontanamente paragonabile al Corno d’Africa, torna alla ribalta la pirateria marittima e dato che la nave interessata all’assalto di questa notte, avvenuto nella zona del golfo del Messico, coinvolge un cargo italiano della società armatrice Micoperi di Ravenna, il pensiero va al sequestro davanti le coste della Somalia del rimorchiatore d’altura “Buccaneer”, sempre della compagnia ravennate, che nel 2009 fu sequestrato per 4 mesi e apri le porte al primo sequestro riuscito di una imbarcazione italiana nel golfo di Aden. Questa notte alcuni pirati hanno tentato l’assalto al cargo Remas, e due nostri marittimi connazionali sono rimasti feriti. I pirati hanno arraffato quello che hanno trovato e si sono poi dileguati. A bordo della nostra imbarcazione, dovrebbero esserci 9 marittimi italiani. A differenza del 2009, l’obiettivo di questi bucanieri non è certamente il sequestro dell’imbarcazione e dell’equipaggio, caratteristica della pirateria somala.

 

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends