LiberoReporter

Corea del Nord: quel triangolo tra Kim, Vladimir e Donald

Ieri a Vladivostok si sono conosciuti e piaciuti due pericolosi tiranni: l’ospite nordcoreano canaglia, Kim Jong-un e il padrone di casa moscovita, lo zar Vladimir Putin. Da buoni tiranni e buoni manipolatori si sono resi reciproco servizio strumentalizzandosi a vicenda.
L’interlocutore nascosto di entrambi era Donad Trump.
Kim voleva mostrare a nonno Donald quanto è paziente e carino con lui zio Vladimir, anche quando lui gioca con il suo piccolo arsenale nucleare e qualche vettore gli finisce per sbaglio in acque territoriali russe. Tanto lo sanno tutti che alla dinastia dei Kim piace giocare col fuoco!
Invece zio Vladimir aspettava di conoscere il nipotino terribile dal 2015, quando lo aspettava a Mosca per i festeggiamenti del settantesimo anniversario della fine della Seconda Guerra mondiale, ma Kim gli aveva dato improvvisamente buca a causa del fallimento di un summit segreto con i sudcoreani nella stessa capitale russa.
Ma Putin vede come il fumo negli occhi una riunificazione coreana filooccidentale, e per questo continuerà a stendere tappeti e a costruire ponti d’oro al sempre più indispensabile Kim.
La diplomazia russa gongola anche perché è convinta che Kim sa che la forza del suo Stato canaglia si regge sulla deterrenza nucleare e non é minimamente intenzionato al disarmo, com’era invece riuscito a fare credere all’arteriosclerotico nonno Donald lo scemo.
E ora Putin va all’incasso. E parla proprio a Trump, dichiarandosi disponibile a riferirgli gli esiti del vertice di Vladivostok, a soli 300 km di distanza dal sito nucleare nordcoreano. La Russia ha buon gioco a riproporre, per portare Kim a più miti consigli, il tavolo a sei sul nucleare, con le due Coree, gli Stati Uniti, la Russia, la Cina e il Giappone.
Una proposta più che sensata alla quale Trump, se ha ancora un barlume di saggezza, non potrà dire no.

Giancarlo De Palo

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends