LiberoReporter

Nuoto: il triste verdetto per Manuel, non potrà più camminare

La promessa del nuoto azzurro Manuel Bortuzzo, che nella notte di domenica scorsa è stato ferito da colpi d’arma da fuoco, resterà semiparalizzato, non sarà quindi più in grado di camminare. La conferma è arrivata dal primario di Neurochirurgia dell’Ospedale S. Camillo-di Roma, Alberto Delitala, che durante la conferenza stampa ha dichiarato che: “La possibilità di riacquistare il movimento delle gambe per Manuel, con le conoscenze mediche che abbiamo attualmente, non sarà possibile”. L’operazione a cui è stato sottoposto, è consistita in una decompressione del midollo, che non ha prodotto però i frutti sperati: “Abbiamo fatto una analisi completa bioelettrica della conducibilità midollare e c’è una lesione midollare completa”. Sul fronte indagini gli inquirenti stanno cercando ancora chi ha sparato al giovane nuotatore e sono propensi nel credere si sia trattato di una fatalità: uno scambio di persona; i colpi rivolti a Manuel dovevano probabilmente colpire qualcun altro.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends