LiberoReporter

Siria: aereo russo scompare dai radar, “Rilevato lancio missile francese”. 4 caccia Israele in zona

La situazione siriana è sempre più complessa e le forze in campo sempre più eterogenee. Russia, Iran, Usa, Francia, esercito regolare siriano, ribelli, Turchia, Israele, Curdi, insomma una mescolanza di forze che combattono con obiettivi diversi e che rischiano seriamente di far detonare come se fosse un atomica la zona. Ieri un aereo militare russo è scomparso dai radar, mentre una fregata francese aveva da poco lanciato un missile e alcuni caccia israeliani stavano colpendo obiettivi in Siria, esattamente nella provincia di Latakia. Mosca al momento si è limitata a comunicare l’accaduto con una nota “Il 17 settembre, intorno alle 11 ora di Mosca, sono stati persi i contatti con l’equipaggio dell’Ilyushin-20 sul Mediterraneo, mentre l’aereo stava rientrando nella base aerea di Khmeimim, 35 chilometri dalle coste siriane. L’aereo è scomparso dai radar durante l’attacco di quattro F-16 israeliani contro obiettivi siriani nella provincia di Latakia e allo stesso tempo, i radar russi hanno rilevato lanci di missile dalla fregata francese Auvergne, che si trovava nell’area”, ma non sapiamo quali possano essere i risvolti di questo “incidente” occorso all’aviazione russa. Di contro gli Stati Uniti hanno accusato la contraerea siriana dell’abbattimento dell’aereo.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends