LiberoReporter

Mondiale 2018: Belgio-Giappone vincono i diavoli rossi al 94′ (3-2). Sfideranno il Brasile ai quarti

Aggiornamento Grandioso Belgio che al 94′ ultimo minuto dei regolamentari supera la squadra nipponica. Giappone che si fa trovare scoperto su un contropiede dei diavoli rossi che sfruttano appieno l’occasione, andando così ai quarti di finale. La nazionale del Sol levante si mangia un match che aveva già in mano, ma il Belgio è una grande squadra e si invola ai quarti a sfidare il Brasile. Il terzo gol è di Nacer Chadli, che raccoglie un velo di Lukako e batte senza problemi il portiere nipponico.

L’autore del primo gol belga Vertonghen

Aggiornamento 74′ – il Belgio pareggia con un gol di Jan Vertonghen (69′) e di Fellaini (74′). Belgio 2 Giappone 2.
Aggiornamento 52′ – doppia rete del Giappone che ora comanda il match per 2-0 sul Belgio. Il primo gol è di Genki Haraguchi (48′) a seguire quello di Takashi Inui (52′). Sorpresona nipponica!

L’autore del secondo gol nipponico, Inui

Belgio e Giappone vanno al riposo con il punteggio di parità a reti bianche. Non riesce a sfondare l’attacco dei diavoli rossi, anche perché i difensori della nazionale del Sol levante sono ben posizionati e fino a questo momento hanno contenuto la furia di Lukako e compagni. Squadre ora negli spogliatoi.

FINALE – Alla fine il Brasile, quello che tutti conoscono, è venuto fuori in questo ottavo di finale. Certamente i carioca hanno in questo momento una marcia in più, non servono i supplementari per la seleçao per battere il Messico, anche se il primo tempo finisce 0-0. Nella ripresa è Neymar al 51′ a sbloccare il risultato, servito da un Willian in forma strepitosa. Poi il Messico ci prova ma non morde e all’88’ Neymar tira da dentro l’area di rigore avversaria, Ochia devia leggermente, ma alla sua sinistra arriva come un treno Firmino che ribadisce in rete… E’ la fine del Messico, è la fine della partita, è il Brasile che si lancia ai quarti e avvisa le altre che “i Carioca ci sono”!
Ora si attende di sapere contro chi giocheranno i verdeoro: alle 20 in campo Belgio e Giappone.

Aggiornamenti durante il match – Raddoppio verdeoro, segna Firmino il gol che sancisce il 2-0 all’89’. Ormai solo un miracolo può salvare il Messico, sei minuti di recupero.
Carioca in vantaggio grazie ad un gol di Neymar al 51′ – Brasile 1 Messico 0.
Fine pt. – Brasile e Messico stanno pareggiando alla fine del primo tempo, dell’ottavo di finale dei campionati mondiali di calcio Russia 2018.

 

PRE PARTITA BRASILE-MESSICO – Tira una brutta aria in Russia per le superstar del calcio: con Messi e Ronaldo già fuori, spetta a Neymar sfatare la maledizione dei top player. Pochi dubbi in quota: la vittoria agli ottavi del Brasile sul Messico sul tabellone di Microgame è piazzata a 1,45. Quota ritoccata al ribasso in queste ore, dopo un plebiscito di giocate: il 94% punta sui verdeoro. Solo due puntate su cento sono per i messicani, un colpo tricolor si gioca a 8 volte la posta. Nell’ultimo confronto diretto ai Mondiali, quattro anni fa in casa dei brasiliani, finì 0 a 0: per il pareggio al 90′ le giocate pagherebbero 4,20, nel tabellone del risultato esatto un’altra partita senza reti sale a 10,25. Tre Under e due No Goal per il Brasile nel girone di qualificazione: per un altro match sotto le tre reti la quota è di 1,85, mentre per almeno una delle due a secco di gol le giocate pagano 1,73.

PRE PARTITA BELGIO-GIAPPONE – Percorso netto nel girone per il Belgio, che dopo tre vittorie – accompagnate da tanto bel gioco – si candida come prima outsider per il Mondiale: sul tabellone di 888Sport.it la vittoria del torneo si gioca a 7,50, davanti ha solo Brasile, Francia (entrambe a 5,00) e Spagna (5,50). Per i quotisti il cammino belga non si fermerà agli ottavi: la vittoria sul Giappone si gioca a 1,37, gli avversari partono in salita a 9,50. Nell’ultimo confronto diretto ai mondiali – nel 2002, con sfida in casa per i giapponesi – finì 2 a 2: per questo match il pari che aprirebbe la porta ai supplementari si gioca a 4,60, mentre lo stesso finale nel risultato esatto alza la posta a 25,00. Si punta anche su una eventuale doppietta, indipendentemente da chi la metterà a segno: i primi indiziati sono Lukaku (che ne ha già archiviate due nel girone) e Hazard (per lui “solo” una), la quota per un giocatore capace di segnare almeno due gol è 3,20. Restando a proposte più tradizionali, il No Goal vale 1,62, mentre l’Under a 1,90 la spunta di poco sull’Over proposto a 1,95.

Aggiornamenti a fine primo tempo, e finale o ad ogni eventuale tempo supplementare.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends