LiberoReporter

Meteo: caldo con le ore contate, tornano temporali anche forte intensità

Il promontorio anticiclonico africano a inizio settimana verrà eroso parzialmente da una circolazione ciclonica tra Spagna e Francia, che tenderà ad estendere il proprio raggio d’azione verso l’Italia. Nel frattempo i massimi dell’alta pressione torneranno a collocarsi sull’Europa nordorientale dove le temperature si porteranno ben al di sopra delle medie. L’Italia rimarrà quindi esposta ad infiltrazioni instabili di origine atlantica almeno fino a mercoledì, responsabili del ritorno di rovesci o temporali che coinvolgeranno soprattutto le regioni settentrionali, Piemonte e Lombardia in primis.

Meteo: la tendenza per la nuova settimana in Italia ed Europa
Meteo: la tendenza per la nuova settimana in Italia ed Europa

 

Vediamo ora il tempo giorno per giorno della nuova settimana:

LUNEDI’ – condizioni di spiccata instabilità su Alpi e Prealpi, con piogge e rovesci fin dal mattino; sulle pianure di Piemonte e Lombardia acquazzoni e temporali in sviluppo entro sera, a distribuzione irregolare; celle isolate sono attese anche sull’Emilia Romagna e sulla pianura veneta. I fenomeni potranno risultare localmente anche di forte intensità con possibili grandinate e colpi di vento. Al Centro nubi e schiarite con innesco di qualche rovescio o temporale diurno sulla dorsale appenninica, specie sui versanti marchigiani e abruzzesi. Piovaschi attesi anche sulla Sardegna, mentre al Sud, il tempo risulterà in prevalenza stabile.

MARTEDI’ – tempo molto instabile al Nord con piogge e temporali in azione per buona parte del giorno, maggiore nuvolosità anche al Centro con fenomeni a prevalente ciclo diurno, diffusi in Appennino, in successiva estensione ai vicini settori interni, specie verso quelli adriatici. Ancora qualche pioggia insiste sulla Sardegna, il tempo migliore al Sud dove i cieli saranno sereni o velati fatta eccezione per isolati acquazzoni sull’Appennino campano e molisano.

MERCOLEDI‘ – ulteriore peggioramento delle condizioni del tempo al Nord Ovest con frequenti piogge e temporali, coinvolte anche Liguria, Toscana, Umbria e Lazio interno. A fine giornata i fenomeni raggiungono anche il Triveneto e L’Emilia Romagna. Sul resto delle regioni condizioni più stabili, salvo acquazzoni in sviluppo lungo il pomeriggio sui settori appenninici.

RIDIMENSIONAMENTO DELLE TEMPERATURE – Le temperature saranno in diminuzione rispetto ai giorni scorsi, non tanto per l’arrivo di aria più fresca quanto per l’azione dei temporali. Dunque il calo termico sarà più avvertibile sul Nordovest, in parte anche su Nordest, Sardegna e Toscana, mentre farà ancora caldo su adriatiche e Sud con punte anche di oltre 28-30°C, con umidità in aumento e conseguente moderata sensazione di afa.

(fonte e dati: 3bmeteo.com)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends