LiberoReporter

Corea: domani incontro storico tra Nord e Sud, faccia a faccia Kim e Moon

Domani ci sarà l’incontro storico tra la Corea del Nord e la Corea del Sud, nella zona demilitarizzata a Panmunjon. Al vertice, oltre al leader nordcoreano Kim Jong-un e Moon Jae-in, presidente sudcoreano, ci saranno anche alti funzionari del partito oltre ai vertici militari. Il vertice inizierà alle ore 9,30 (le 2 e 30 nella notte italiana).

corea-sud-nordSarà accompagnato da nove alti esponenti del regime il leader nordcoreano Kim Jong Un, che domani incontrerà il presidente della Corea del sud, Moon Jae-in, a Panmunjon, nella fascia demilitarizzata intercoreana, per uno storico vertice. Della delegazione di alti funzionari del partito e militari faranno parte il capo di stato Kim Yong-nam, la sorella di Kim, Kim Yo-jong, il responsabile degli affari intercoreani Kim Yong-chol, Ri Su-yong, vicepresidente del partito dei Lavoratori e responsabile per le questioni internazionali. I precedenti vertici intercoreani del 2000 e del 2007 non avevano visto la partecipazione di alti gradi militari e rappresentanti diplomatici, ricordano i media sudcoreani.

A rendere noti i dettagli dello storico incontro, le autorità di Seul. Kim attraverserà la linea di demarcazione militare che separa le due Coree alle 9.30 (le 2.30 del mattino in Italia), per partecipare, dieci minuti dopo, alle 9.40, ad una cerimonia ufficiale di benvenuto.

I primi colloqui tra i leader avranno inizio alle 10.30, dopo che Kim avrà firmato il libro degli ospiti e posato per le foto commemorative dell’evento. In seguito, durante la giornata, i due leader pianteranno un albero di pino risalente al 1953, anno dell’armistizio tra le due Coree, prima di firmare un accordo. Alle 18.30 Kim e Moon parteciperanno ad un banchetto di benvenuto, che sarà poi seguito da una cerimonia di saluto.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends