LiberoReporter

La Germania libera Puigdemont, 75000 euro di cauzione e fuori dal carcere

Rilasciato su cauzione: 75mila euro e passa la paura. Finisce così per l’ex Presidente della Generalitat, considerato un “traditore” dalla giustizia spagnola, mentre per quella teutonica del tribunale superiore dello Schleswig-Holstein il reato di ribellione contestato non sussiste. Quindi niente estradizione in terra iberica per Carles Puigdemont, ma il pagamento della cauzione e l’uscita dal carcere. 

PuigdemontPuigdemont può lasciare il carcere. Il tribunale regionale superiore dello Schleswig-Holstein ha disposto il rilascio del leader indipendentista catalano, dietro il pagamento di una cauzione di 75mila euro. Secondo il giudice non sussiste il reato di ribellione contestato dalla giustizia spagnola.

Accusato anche di abuso di fondi pubblici, Puigdemont era stato arrestato in Germania lo scorso 25 marzo e condotto nel carcere di Neumuenster. Due giorni fa, la procura generale dello Schleswig-Holstein ha chiesto al tribunale superiore del Land di acconsentire all’estradizione in Spagna dell’ex presidente della Generalitat. La Spagna ha spiccato un mandato d’arresto europeo nei confronti di Puigdemont in relazione al referendum sull’indipendenza della Catalogna dello scorso primo ottobre. “Il reato di alto tradimento (in Germania paragonabile a quello di ribellione) non si configura perché non si evidenzia la caratteristica della ‘violenza’”, rende noto il tribunale, che “per motivi giuridici” non ritiene ammissibile l’estradizione per ribellione. Come evidenzia El Mundo, invece, il procedimento rimane aperto per il reato di abuso di fondi pubblici.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends