LiberoReporter

Nigeria: Boko Haram rivendica sequestro studentesse

La fazione Albarnawi del gruppo terroristico islamico Boko Haram, ha rivendicato il sequestro delle 110 studentesse sparite dalla città di Dapchi in Nigeria. Il gruppo ha comunicato la rivendicazione, contattando l’avvocato attivista per i diritti umani Aisha Alkali Wakil.

NigeriaBokoHaramUna fazione di Boko Haram ha confermato di tenere prigioniere le 110 studentesse scomparse dalla città di Dapchi, nel nordest della Nigeria.

Lo ha riferito Aisha Alkali Wakil, attivista per i diritti umani e avvocato, affermando di essere stata contattata giovedì dalla fazione Albarnawi di Boko Haram.

Secondo Wakil, nota in Nigeria per avere fatto più volte da mediatrice tra il gruppo terrorista islamico e l’esercito, “le ragazze sono al sicuro, in buone condizioni e in salute”.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends