LiberoReporter

Serie A: Juve, pratica viola archiviata (0-2) e rivola in testa

La Juventus torna in testa alla classifica del campionato di calcio di serie A, in attesa che il Napoli, al San Paolo, affronti questa sera il difficile match contro i biancocelesti della Lazio. La vecchia signora si sbarazza della pratica viola, vincendo 2-0 con reti dell’ex Bernardeschi e del “Pipita” Higuain.

bernardeschi-foto-dal-profilo-twitter

L’ex viola Bernardeschi, autore del primo gol della Juventus sulla Fiorentina

La Juve non si ferma. I gol di Bernardeschi e Higuain consentono ai bianconeri di sbancare Firenze e tornare in testa alla classifica. Juve cinica e capace di tenere botta a un’ottima Fiorentina, che nel primo tempo prende un palo e recrimina per un rigore prima concesso e poi tolto col VAR per un fuorigioco di Benassi.

La svolta nella ripresa. All’11’ Bernardeschi – fischiatissimo dai suoi ex tifosi – prima si procura una punizione e poi la trasforma nell’uno a zero. La Viola cerca di reagire, ma all’86’ Higuain chiude i giochi: preciso lancio di Chiellini per il Pipita che entra in area e infila Sportiello. Bianconeri di nuovo in vetta. Stasera tocca al Napoli.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends