LiberoReporter

Meteo: possibili nevicate a bassa quota dal Lazio al Piemonte

cartina-3bmeteo-28-feb

NUOVA PERTURBAZIONE IN ARRIVO, NEVE SU TUTTO IL NORD E INIZIALMENTE ANCHE AL CENTRO – Le correnti gelide siberiane insisteranno anche mercoledì sull’Italia, mantenendo condizioni gelide su e rinnovando residui rovesci di neve sulle adriatiche fino alla costa. Nel frattempo però un simile affondo gelido in Europa rinvigorirà un vortice ciclonico a Ovest della Spagna, il quale piloterà una nuova perturbazione verso l’Italia. Questo fronte tuttavia sarà accompagnato da venti più umidi e miti di Libeccio, e sarà proprio il contrasto con il gelo preesistente che favorirà precipitazioni nevose inizialmente anche in pianura.

Mercoledì notte arriverà la parte avanzata del fronte, con prime deboli nevicate su Piemonte, Valle d’Aosta, Emilia, Lombardia, Liguria fino alla riviera, Toscana e Lazio fino alla costa; fiocchi dunque non esclusi anche a Firenze e nuovamente a Roma. Giovedì neve su tutto il Nord da Imperia a Trieste, con accumuli probabilmente più abbondanti su basso Veneto, Emilia, bassa Lombardia, basso Piemonte e Liguria ( qui con passaggio a pioggia entro sera sulle coste ). Neve inizialmente anche al Centro fino in pianura ma con rapido passaggio a pioggia su Lazio e Abruzzo, poi gradualmente anche Toscana, Umbria e Marche entro fine giornata: pericolo gelicidio o pioggia ghiacciata sulle vallate appenniniche ma anche su alte Marche e Romagna nella notte su venerdì, in quanto le temperature saranno probabilmente ancora negative ma in quota positive. Prestare massima attenzione alla guida, saranno ancora giornata molto difficili per i trasporti.

(fonte e dati: 3bmeteo.com)

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends