LiberoReporter

Terremoto a Taiwan: 4 morti e 145 persone disperse




Aggiornamento 7 feb. 9.30 – Sale purtroppo di ora in ora il bilancio del sisma che ha colpito nella giornata di ieri Taiwan. Le vittime accertate del movimento tellurico di 6,5 gradi della scala Richeter sono fino a questo momento sono 4 e oltre 220 i feriti. La scossa più forte è avvenuta alle 23:50 (ora locale), e ha avuto come epicentro e massimo centro colpito Hualien City. Ci sono ancora da ricercare  145 dispersi, 143 dei quali sono intrappolati in un edificio residenziale di 12 piani, lo Yun Men Tusi Ti.

Una signora di 60 anni è morta nel crollo dell’Hotel Marshal, un edificio di 11 piani dove sono ancora intrappolate due persone. Altri due morti sono stati rivenuti nello Yun Men Tusi Ti, mentre un uomo di 66 anni è morto in un’altra località della città.

taiwan-terremoto

La notizia della prima ora – Una forte scossa di terremoto ha colpito l’isola di Taiwan intorno alle ore 17 in Italia (le 23,50 ora locale). Il sisma è stato localizzato a circa 20 chilometri al largo della costa orientale di Taiwan, ed ha avuto una magnitudo di 6,4 gradi della scala Richter. Crollato parzialmente l’hotel Hualien Bridge: le autorità comunicano che ci sono sicuramente delle persone sotto le macerie dell’albergo.

terremoto

Un potente terremoto di magnitudo 6.4 ha scosso gli edifici della città taiwanese di Hualien. La scossa è stata registrata alle 23.50 (le 16.50 in Italia) a circa 20 chilometri al largo della costa orientale di Taiwan.

Le immagini postate sui social media, riporta la Bbc, mostrano danni ingenti alle strade e ai grattacieli. I servizi di emergenza stanno lavorando per liberare almeno 29 persone rimaste intrappolate nel crollo parziale di un albergo.

Il crollo è stato confermato dall’agenzia nazionale dei vigili del fuoco che ha anche confermato la chiusura dell’autostrada costiera a causa dei danni riportati dall’Hualien Bridge. Vi sarebbero persone intrappolate anche all’interno di un secondo albergo.

Secondo quanto riporta il sito Taiwan news, diversi edifici di Hualien City sono crollati nel sisma, il più forte di uno sciame di scosse che si sono registrate nelle ultime 48 ore.

Due i ponti della città che risultano danneggiati e chiusi al traffico. Mentre l’agenzia di stampa nazionale parla di 702 abitazioni rimaste al buio. Il terremoto ha inoltre aperto voragini nel manto stradale.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends