LiberoReporter

Tre anni fa la strage: la Francia ricorda le vittime di Charlie Hebdo

Tre anni fa un gruppo di terroristi, dava l’assalto alla redazione di Charlie Hebdo, causando la morte di 17 tra giornalisti, amministrativi e disegnatori e un altro attacco avveniva in un supermarket ebraico. Oggi la Francia ha reso omaggio a queste vittime. Il Presidente Macron e la moglie Brigitte, con il ministro degli Interni Collomb, l’ex primo ministro Valls e il sindaco di Parigi Anne Hidalgo, hanno posto  delle corone di fiori nei luoghi dove furono compiute le stragi terroristiche.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha reso oggi omaggio alle 17 vittime degli attentati che insanguinarono Parigi tre anni fa, prendendo di mira la redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo e un supermercato ebraico.

Accompagnato dalla moglie Brigitte, la sindaca di Parigi Anne Hidalgo, il ministro dell’Interno Gerard Collomb, l’ex primo ministro Manuel Valls e alcuni familiari delle vittime, il presidente francese ha posto corone di fiori davanti all’ex redazione del settimanale, il supermercato Hyper Casher e il luogo dove fu ucciso un poliziotto che cercava di fermare i terroristi. Le cerimonie si sono svolte in maniera sobria e senza discorsi ufficiali, per volontà dei parenti delle vittime.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends