LiberoReporter

Terremoto in Perù: 7,3 gradi Richter, due morti

Una forte scossa di magnitudo 7,3 gradi della scala Richter. ha colpito nella mattinata di oggi la costa meridionale del Perù. Sono due i morti accertati al momento, ma il bilancio potrebbe aumentare, visto che all’appello mancano 17 operai che stavano lavorando all’interno di una miniera, prima che il sisma provocasse un crollo.

terremoto-scosseDue persone sono morte ed altre 65 sono rimaste ferite a causa della scossa sismica di magnitudo 7,3 gradi della scala Richter che ha colpito questa mattina la costa sud del Perù. L’epicentro in mare a una profondità di 12 chilometri. Questo il bilancio diffuso da ultimo dal capo della protezione civile, Jorge Chávez. Il ministro della Salute, Abel Salinas, citato da ‘El Pais’ ha inoltre reso noto che 17 operai risultano dispersi a causa del crollo di una galleria in una miniera nella località di Chaparra. Intanto il centro di allarme tsunami ha revocato l’allerta sul rischio di un’onda anomala contro la costa.

Tagged with: , , ,
loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends