LiberoReporter

Afragola (NA): riapre cantiere in Via Dario Fiore e l’area ridiventa terra di nessuno

lavori via dario FiorDopo la pausa natalizia sono ripresi i lavori in Via Dario Fiore ad Afragola nel napoletano e l’area è tornata ad essere terra di nessuno. Tralasciando l’illustrazione di quanto accade quotidianamente, ma lasciando aperta la porta all’immaginare, che sarà sempre inferiore alla realtà. La causa di tutto è l’indisciplina degli automobilisti, abituatisi ormai a far ciò che vogliono nella cittadina del napoletano soprattutto per l’assenza, sul territorio, della Polizia Locale. Un settore del comune che ormai lamenta un’annosa carenza di personale. Questo, però, non è sufficiente a giustificare quello che accade in città dove nelle strade regna l’anarchia più assoluta. Quello di via Dario Fiore è un cantiere che ha richiesto delle inevitabili modifiche alla viabilità. Infatti, è stata imposta l’interdizione al transito veicolare nella via consentendolo ai soli residenti e, compatibilmente con l’andamento del cantiere. Il provvedimento è stato emanato con una prima O.D. n.82/17 del 13/10/2017  e successive.  Le ordinanza prevedono, oltre all’interdizione al traffico, soprattutto il divieto di sosta e con rimozione forzata.  Ci sarebbero tutti gli ‘ingredienti’ per un corretto svolgimento dei lavori e la buona convivenza di tutti con il cantiere. Ed invece, come è facilmente intuibile, nulla di tutto questo si sta realizzato. Le ordinanze sono state tutte disattese a causa della segnaletica stradale apposta in loco che è chiaramente approssimativa e interpretativa.  Il tutto è poi, reso più facile agli automobilisti indisciplinati dalla piena assenza di controlli e vigilanza da parte di chi preposto a questo ruolo in città. Le auto circolano comunque, ignorando i pochi e mal posizionati segnali stradali di indicazione lavori in corso e di divieto. Addirittura la transenna che dovrebbe transenneindicare i lavori in corso e la strada chiusa in via Dario Fiore, all’altezza di Via Vittorio Emanuele Orlando, è stata posizionata ad almeno 5 metri più indietro da via Brodolini (foto a lato), punto naturale dove doveva essere invece, posizionata e quindi perde di efficacia in quanto gli automobilisti quando la vedono si sono già incanalati nell’area che dovrebbe essere interdetta alla circolazione come da ordinanze e poi svoltano contromano in Via Vittorio Emanuele Orlando con tutti i rischi che ne derivano. I segnali poi, a volte sono anche coperti da auto lasciate in sosta vietata. Una sosta che è delle più indisciplinate che si possa immaginare, nemmeno i marciapiedi, in parte già restaurati, sono risparmiati.  Nemmeno i sensi unici in vigore nell’area sono rispettati. Praticamente per aggirare il tratto interdetto al traffico, gli utenti della strada, dovrebbero compiere un giro molto largo. Pertanto, in tanti anzi tutti o quasi, per evitare di fare la deviazione, si infilano nel tratto iniziale interdetto al traffico di via Dario Fiore provenendo da via Amendola per poi svoltare in via Vittorio Emanuele Orlando in senso di marcia contrario a quello consentito. Anarchia assoluta. Quindi vi sono tutti gli ingredienti per creare situazioni di pericolo per gli utenti della strada, pedoni e automobilisti. Una curiosità, via Tripoli, parallela di Via Dario Fiore, strada che normalmente è regolamentata da lavori via dario Fiore3senso unico di marcia, potrebbe essere percorsa anche in direzione di via Amendola e questo alleggerirebbe di molto il peso del traffico in direzione del cantiere di Via Dario Fiore. Purtroppo, pur essendo stata emessa O.D. n.91 del 10/11/2017 , che in via temporanea istituisce il doppio senso di circolazione nella via. Dai fatti sembra che nessuno ne sia a conoscenza addetti ai lavori compresi.  Forse sarebbe utile se venissero installati gli opportuni segnali stradali che indicano il temporaneo ripristino del doppio senso di marcia in via Tripoli. Dimenticanza o cos’altro?

il link che mostra la mappa del cantiere di Via Dario Fiore

http://www.comune.afragola.na.it/images/Documenti/gare/4.1_Planimetria_di_cantierizzazione.pdf

Ferdinando Pelliccia

 

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends