LiberoReporter

Buone notizie per gli Statali: arrivano gli arretrati

Non sono finite le buone notizie per i lavoratori Statali, che oltre ad aver finalmente firmato il nuovo contratto, con aumenti di media intorno agli 85 euro, a partire dal prossimo marzo, sono in arrivo gli arretrati maturati negli scorsi due anni. I meno “fortunati” riceveranno circa 370 euro mentre i redditi più alti ricevranno fino a 754 euro.

news-nuove-rosseOltre agli aumenti mensili tabellari, in media di 85 euro che dovranno decorrere da marzo 2018, per gli statali sono in arrivo anche gli arretrati maturati in più di due anni, in base al rinnovo contrattuale 2016-2018.

Si va da un minimo di 370 euro per i redditi più bassi a un massimo di 754 euro (per i più alti) come si evince dalle tabelle allegate al contratto firmato il 23 dicembre all’Aran.

Le cifre, versate in un’unica soluzione, saranno corrisposte in base agli incrementi mensili della retribuzione tabellare, comprese le tredicesime, degli anni 2016, 2017 e i primi due mesi del 2018 (presumendo che gli aumenti in busta paga arriveranno effettivamente a marzo).

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends