LiberoReporter

Bomba carta a Napoli: un morto e un ferito

Intorno alle 4 di questa notte una bomba carta è esplosa a Napoli, in via Imparato. L’ordigno ha ferito due persone e divelto due cancelli. Una delle due persone ferite, è morta dopo l’arrivo in ospedale. I due l’uomo deceduto e la donna ferita, avevano diversi precedenti penale ed entrambi erano noti alle forze dell’ordine. 

carabinieri-palettaUn morto e un ferito a causa dell’esplosione di una bomba carta a Napoli, in via Ferrante Imparato, nella zona orientale della città. I carabinieri sono intervenuti sul posto dove era stata segnalata una forte esplosione, trovando due persone ferite e i danni causati dall’onda d’urto.

L’ordigno è esploso poco prima delle 4 nei pressi del civico 112 e ha distrutto un cancello esterno e un cancelletto interno, oltre a porte interne del palazzo, e danneggiato due auto parcheggiate nelle immediate vicinanze.

Uno dei due feriti, un 32enne di San Giovanni a Teduccio, è stato trasportato all’ospedale Cardarelli dove è deceduto poco dopo il suo arrivo. Ferita ma non in pericolo di vita anche una 43enne di Ponticelli, trasportata all’ospedale Loreto Mare. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli e della compagnia Poggioreale.

Secondo quanto si apprende dai carabinieri, il 32enne aveva diversi precedenti per rapina. Anche la compagna di 43 anni è già nota alle forze dell’ordine.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends