LiberoReporter

Champions: un bel Napoli cede al City 2-4

Il Manchester City esce con un bel bottino dal San Paolo, rifilando 4 gol ai partenopei, che però ci hanno provato in tutti i modi a fermare la squadra inglese e a rimettere in pari un match importantissimo. Napoli in vantaggio per primo, poi il pari e il sorpasso del City. Riaggancio del pareggio grazie ad un penalty, ma poi i britannici infilano con due contropiede la retroguardia sguarnita degli azzurri. Qualificazione al turno successivo, legata a un sottilissimo filo.

championsGol e spettacolo al San Paolo. Il Napoli esce tra gli applausi del suo pubblico, ma trova un City implacabile. Troppo forte. La squadra di Guardiola vince 4-2 al termine di una partita bellissima. Con questa sconfitta la squadra di Sarri complica pesantemente il discorso qualificazione agli ottavi di Champions. La classifica del girone F adesso recita: City 12 punti (già qualificato), Shakhtar 9 e Napoli 3, con due partite da giocare.

Primo tempo sfavillante per il Napoli, che al 21′ va in vantaggio: triangolazione Insigne-Mertens-Insigne, che con un destro a giro batte Ederson. Alla mezz’ora Sarri perde Ghoulam per infortunio e subito dopo incassa il pari di Otamendi.

In avvio di ripresa gli inglesi passano con Stones. L’ex Everton svetta sugli sviluppi di un corner, sovrasta Maggio e fa 2-1 con l’aiuto della traversa.

Il Napoli però pareggia di nuovo con un rigore di Jorginho e poi colpisce la traversa con Insigne. Ma il City è letale in contropiede, e con due ripartenze chiude i giochi con Aguero prima e Sterling, poi. Ora per il Napoli si fa durissima. Sarri deve vincerle tutte e potrebbe non bastare.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends