LiberoReporter

Milano: donna brutalmente uccisa in parco zona Affori

Una donna italiana di 67 anni, è stata brutalmente uccisa questa mattina intorno alle ore sette, all’interno del Parco di Villa Litta, nel quartiere Affori di Milano. La sessantasettenne, che stava portando a spasso il cane, è stata aggredita con un arma da taglio e ferita mortalmente alla gola. Gli inquirenti stann vagliando le immagini delle videocamere di sicurezza della zona, per cercare di identificare chi ha compiuto l’omicidio. 

poliziaUna donna di 67 anni, italiana, è stata vittima di un’aggressione mortale avvenuta questa mattina poco dopo le sette nel parco di Villa Litta, nel quartiere Affori a nord di Milano. La vittima è stata aggredita e colpita con un’arma da taglio alla gola mentre stava portando a spasso il proprio cane, come era solita fare tutte le mattine.

La donna è stata trovata a terra, ma ancora in vita da un passante che a sua volta stava portando il proprio cane nell’area verde. A nulla è servito l’intervento del 118 perché la vittima è morta poco dopo, senza riuscire a raccontare nulla dell’aggressione.

Dalle prime indagini, condotte dalla squadra mobile di Milano, sembra che la donna, in pensione, abitasse da sola in un appartamento delle vicinanze e vivesse una vita tranquilla. Al momento gli agenti stanno recuperando le immagini delle videocamera di sorveglianza adiacenti a Villa Litta nel tentativo di identificare il sospetto aggressore.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends