LiberoReporter

Meteo: neve in pianura da venerdì prossimo




maltempo_neve_cittaIn seno alla vasta saccatura artica in discesa dal Nord Europa verso il Mediterraneo ( dove sta alimentando una prima perturbazione ), prenderà vita un secondo vortice di bassa pressione responsabile di un peggioramento anche per il Nord tra venerdì e sabato. L’interazione con aria ulteriormente fredda in arrivo da oltralpe favorirà cadute di neve a quote collinari se non in pianura su diverse aree. La previsione risulta molto complessa in quanto la distribuzione delle precipitazioni e la quota delle nevicate dipenderà fortemente dall’esatta collocazione del minimo di bassa pressione, ad oggi ancora incerta; seguiranno dunque importanti aggiornamenti. Fatta questa doverosa premessa, vediamo insieme l’evoluzione meteo ad oggi più probabile.

NEVE, ECCO DOVE PIU’ PROBABILE – Venerdì neve fino in pianura più probabile tra Emilia occidentale ( dal reggiano verso Ovest ), con qualche fiocco non escluso al mattino anche tra modenese, mantovano, ferrarese e ovest rodigino. A seguire neve anche su Lombardia sud-occidentale, specie pavese e lodigiano, poi tutto il basso Piemonte e l’entroterra ligure. Precipitazioni in genere più deboli e a quote collinari sul resto del Nord ( fino al fondovalle sulle Alpi ). Tuttavia dalla sera/notte possibili fiocchi fino in pianura anche su Piemonte centrale, Lombardia tutta, vicentino, modenese e bolognese. Neve mista a pioggia possibile sempre nella notte anche sulla Riviera ligure, specie genovese e savonese orientale.

Sabato mattina ancora nevicate fino in pianura su Emilia, Lombardia sud-occidentale, medio-basso Piemonte, Liguria interna ma a tratti anche sulla Riviera; fenomeni in graduale esaurimento da Nord tra pomeriggio e sera. Da segnalare neve a quote collinari anche tra Toscana, Umbria, alto Lazio, se non a tratti fino al fondovalle sui settori toscani a confine con l’Emilia, fin sotto i 500-700m anche sulle Marche a fine giornata.

ACCUMULI – Gli accumuli maggiori si avranno su basso Piemonte, Emilia occidentale ed entroterra ligure. Fino a oltre 10-15cm in pianura saranno possibili tra parmense, piacentino, Oltrepò pavese, alessandrino, astigiano, oltre mezzo metro dalle quote collinari su Appennino emiliano, Cuneo e provincia, entroterra ligure. Neve anche a Torino, imbiancata a Milano e Bologna.

(fonte e dati: 3bmeteo.com)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends