LiberoReporter

Siria: assalto finale all’Is, via anche i “foreign fighters” da Raqqa

Assalto finale contro l’Isis a Raqqa, che ormai si può considerare l’ex roccaforte dei terroristi islamici del califfato. Oltre il 90% della città è stata liberata, secondo le informazioni fornite dalle forze democratiche siriane. Mancano alcune piccole sacche di terroristi irriducibili che ancora non vogliono arrendersi. Intanto i “foreign fighters” e le loro famiglie, in base ad un accordo, stanno lasciando la città, evitando così altro spargimento di sangue tra i civili.

SIRIADopo che i combattenti siriani dell’Is e le loro famiglie hanno lasciato Raqqa, è arrivato il turno dei ‘foreign fighters’ fatti sfollare, anche loro con le famiglie, a bordo di decine di autobus arrivati nella notte dalle campagne del nord, ha reso noto l’Osservatorio per i diritti umani.

Un accordo per evitare ulteriori vittime fra i civili è stato raggiunto dal consiglio per gli anziani e dal consiglio civico istituito dopo il collasso dell’amministrazione dello stato islamico giovedì, come ha reso noto l’esponente del consiglio civico Omar Alloush, citato dal quotidiano in lingua inglese di Abu Dhabi The National, precisando che l’intesa include i combattenti stranieri, contrariamente a quanto aveva assicurato la coalizione anti Is a guida americana.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends