LiberoReporter

Pugno chiuso elevato al cielo: nordcoreani in piazza contro Usa

Sono scesi in piazza elevando il pugno chiuso al cielo, oltre 100.000 nordcoreani, per manifestare contro gli Stati Uniti d’America. Il popolo fedele a Kim Jong-un, ha risposto così alle continue “provocazioni Yankee”, andando per le strade di Pyongyang. Donald Trump, dal canto suo su twitter, ha nuovamente sbeffeggiato il leader del regno eremita e criticato le parole del ministro degli esteri nordcoreano, che era intervenuto all’Onu: “Appena sentito il ministro degli Esteri della Corea del Nord parlare alle Nazioni Unite. Se rilancia i pensieri di Little Rocket Man, nessuno dei due durerà a lungo!”.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends