LiberoReporter

Giappone e Corea Sud chiedono stop a forniture petrolio Corea Nord

Il Giappone e la Corea del Sud, chiedono un inasprimento delle sanzioni nei confronti della Corea del Nord, e stanno facendo pressioni sul Consiglio di Sicurezza dell’Onu, affinché al regime guidato da Kim Jong-un siano stoppate anche le forniture di petrolio. Shinzo Abe e Moon Jae In, riferiranno le loro richieste anche a Russia e Cina.

missili-corea-nordIl premier giapponese Shinzo Abe e il presidente sudcoreano Moon Jae In hanno deciso un’azione comune per fare pressioni sul Consiglio di sicurezza dell’Onu affinché vengano varate nuove sanzioni contro Kim Jong-Un, compreso lo stop alle forniture petrolifere.

“Le ripetute e provocatorie azioni della Corea del Nord rappresentano una minaccia grave e senza precedenti”, ha detto Abe dopo l’incontro con il presidente sudcoreano, a margine dell’East Economic Forum di Vladivostok. I due leader intendono chiedere a Russia e Cina di sostenere il nuovo pacchetto di sanzioni contro Pyongyang.

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends