LiberoReporter

Germania: ancora Angela, ma l’ultra destra vola. Spd umiliata

Angela Merkel vola verso il quarto mandato da Cancelliera, mentre i Socialdemocratici raccolgono il peggior risultato di sempre. Avanza a valanga l’ultradestra dell’Afd, che diventa il terzo partito in Germania con il 13,3%, entrando per la prima volta nel Bundestag. Tornano invece in parlamento i liberali che ottengono un 10,1% dei voti. 

merkel_wik © peter weisAngela Merkel si avvia verso un quarto mandato da Cancelliera. Le prime proiezioni confermano i sondaggi della vigilia, con la Cdu-Csu che ottiene il 33,3% dei voti, forse peggio del previsto la Spd di Martin Schulz con il 20,8%, mentre si materializza lo spettro dell’Afd terzo partito, con il 13,3% dei consensi. E se Alternativa per la Germania entra per la prima volta al Bundestag, per i liberali dell’Fdp è un ritorno, dopo la disfatta di quattro anni fa: il partito di Christian Lindner avrebbe intorno al 10,1 dei voti, seguito dai Verdi, con il 9,2% e dalla Linke con l’8,9%.

I socialdemocratici umiliati al voto di oggi in Germania non avrebbero intenzione di entrare di nuovo in una coalizione di governo con la Cdu-Csu di Angela Merkel. Lo hanno detto fonti dell’Spd, dopo che gli exit poll hanno attribuito al partito di Martin Schulz il risultato peggiore di sempre, con il 20-21% dei voti.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends