LiberoReporter

Temporale a Roma: una enorme quantità di acqua in poche ore

Una quantità di acqua spaventosa sta allagando la capitale, con forti ripercussioni alla viabilità. Come fiumi in piena le strade dei Castelli Romani: impressionante l`acqua che scende per la Tuscolana, tra Rocca di Papa e Frascati. I fenomeni che stanno colpendo Roma e la sua provincia, potrebbero durare altre 36 ore.

DJWvgBGX0AAS0QU

Un violento temporale si è abbattuto dalle prime ore del mattino su Roma. Dopo mesi di siccità, la Capitale si ritrova ora a dover affrontare diversi allagamenti, con disagi sia nella parte Nord della città, con la chiusura di via Boccea nel tratto Torrevecchia-Acquafredda, sia nelle zone di Acilia, Ostia e Infernetto. Disagi anche a Corso Francia, dove la strada si è trasformata in un fiume, e a Ponte Milvio, che risulta chiusa per allagamento.

Per le successive 24-36 ore sulla città sono previsti fenomeni temporaleschi accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Previsti anche venti forti con raffiche di burrasca. A dirlo è la Protezione Civile.

A causa della fortissima pioggia, alcune stazioni della metro, linea A e B, sono state chiuse, mentre alcune corse di autobus sono state deviate. Per danni da maltempo sono chiuse le stazioni della metro A Ottaviano-Lepanto-Repubblica-Colli Albani-Numidio Quadrato in direzione Battistini. Chiuse anche le stazioni di Lucio Sestio e Porta Furba. Attivato un servizio di navette sostitutive. Chiuse per danni anche le fermate della metro B Palasport- Fermi-Laurentina, servizio attivo da Rebibbia a Magliana.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends