LiberoReporter

Mortara (PV): incendio deposito rifiuti, pericolo Diossina

Aggiornamento ore 12 – Potrebbe esserci gomma e plastica che brucia nel rogo del deposito di rifiuti speciali a Mortara in provincia di Pavia. Secondo il prefetto Attilio Visconti, il pericolo è che si sviluppi Diossina.

Un incendio scoppiato nel deposito di rifiuti speciali della ditta Eredi Bertè nel comune di Mortara in provincia di Pavia, ha fatto scaturire una nube nera che sta avvolgendo il paese della lomellina dalle 6,30 circa di questa mattina. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di tutta la provincia di Pavia ma anche dalle zone di Vercelli e Milano. A bruciare, secondo i primi rilievi, copertoni e residui di alluminio. Un incendio scoppiato nel deposito di rifiuti speciali della ditta Eredi Bertè nel comune di Mortara in provincia di Pavia, ha fatto scaturire una nube nera che sta avvolgendo il paese della lomellina dalle 6,30 circa di questa mattina. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di tutta la provincia di Pavia ma anche dalle zone di Vercelli e Milano. A bruciare, secondo i primi rilievi, copertoni e residui di alluminio. 

 

incendio-mortaraUna nube nera avvolge il comune di Mortara in provincia di Pavia. Il fumo è stato creato dall’incendio al deposito di rifiuti speciali e recupero metalli Eredi Bertè di Mortara, avvenuto circa alle 6.30 di mattina. La nube nera si vede a distanza di chilometri. Il sindaco Marco Facchinotti ha emesso un’ordinanza per dire ai cittadini di stare al chiuso e chiudere porte e finestre.
Secondo le prime testimonianze dei vigili del fuoco, stanno bruciando rifiuti speciali, residui di alluminio e copertoni. Sul posto sono intervenute 12 squadre dei vigili del fuoco da tutta la provincia di Pavia, ma anche da Milano e da Vercelli. Ancora da chiarire la causa dell’incendio. Secondo le prime testimonianze dei vigili del fuoco, stanno bruciando rifiuti speciali, residui di alluminio e copertoni. Sul posto sono intervenute 12 squadre dei vigili del fuoco da tutta la provincia di Pavia, ma anche da Milano e da Vercelli. Ancora da chiarire la causa dell’incendio.

 

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends