LiberoReporter

Milano: bimba violentata, inquirenti a caccia del pedofilo




Una bimba in tenera età, è stata violentata nel cortile del palazzo in cui abita a Milano. Il fatto è accaduto lunedì scorso e le indagini coordinate dalla Procura di Milano, terzo dipartimento, specializzati nelle violenze sui minori, sono sotto totale riserbo. Il lavoro su cui si stanno concentrando in questo momento le forze dell’ordine, attraverso immagini di telecamere e testimonianze, è quello dell’identificazione del pedofilo.

poliziaUna bimba, ‘formalmente’ di età inferiore ai 14 anni, ma probabilmente molto piccola, ha subito una aggressione a fini sessuali da uno sconosciuto lunedì scorso, nel cortile della palazzina dove abita con la famiglia a Milano. Sul caso, però, viene tenuto il massimo riserbo dagli inquirenti a protezione della piccola vittima.

Al caso lavorano i magistrati del terzo dipartimento della Procura di Milano, specializzati nelle violenze sui minori, coordinati dal pm Cristina Roveda e gli agenti della Squadra Mobile.

Da tre giorni si indaga tra testimonianze e immagini per identificare l’uomo che ha agito in un quartiere vicino al centro della città dove qualche telecamera potrebbe averlo immortalato prima o dopo l’aggressione alla bambina.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends