LiberoReporter

Meteo: nuovi temporali in arrivo al centro-sud

pioggia-maltempo

L’area instabile che sta interessando in queste ore la Sardegna, nel corso dei prossimi giorni si sposterà lentamente dapprima sul basso Tirreno e poi sullo Ionio, determinando una prolungata fase instabile sulle nostre regioni meridionali, con acquazzoni e temporali a più riprese. Non saranno interessati invece il Nord e i settori centrali tirrenici con tempo generalmente soleggiato o parzialmente nuvoloso.

METEO MERCOLEDI’ – Molti nubi fin dal mattino sulle regioni meridionali con rovesci ed acquazzoni tra Sicilia e Calabria, più marginalmente anche su Cilento, Basilicata e Puglia. Nubi irregolari anche sulle regioni Adriatiche e in Valpadana ma generalmente asciutto salvo locali e brevi fenomeni in prossimità dei rilievi alpini e sull’Abruzzo interno. Più soleggiato sulle centrali Tirreniche e in Sardegna

METEO GIOVEDI’ – Molto instabile all’estremo Sud specie sui versanti ionici, dove non si escludono temporali anche di forte intensità tra catanzarese, crotonese, metaponto e Salento. Rovesci sparsi anche sul resto della Puglia, tra Molise e Abruzzo e sulla Sicilia, seppur con tendenza a miglioramento a partire dai settori occidentali dell’Isola. Ben soleggiato sui versanti tirrenici, fino alla Campania, e in Sardegna. Nuvole sparse in transito al Nord, ma con prevalenza di schiarite.

Le temperature non subiranno grandi scossoni e rimarranno generalmente comprese nelle medie del periodo.

TENDENZA WEEKEND – Il vortice depressionario si esaurirà solo lentamente e probabilmente anche tra venerdì e sabato condizionerà il tempo delle regioni ioniche e del basso versante adriatico. Nel frattempo tenderà ad approfondirsi una vasta area di bassa pressione atlantica che determinerà un generale aumento delle nubi al Nord e probabili primi fenomeni, seppur deboli, entro domenica.

(fonte e dati: 3bmeteo.com)

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends