LiberoReporter

Tupolev russo in ricognizione su area protetta di Washington

Non stiamo parlando di scenari da guerra fredda o di spie disegnate per colossal cinematografici, ma dell’attuazione del trattato Open Skies (cieli aperti) firmato da Stati Uniti e altri 32 Paesi per favorire la trasparenza e gli sforzi di controllo degli armamenti. Sull’areo russo in perlustrazione, imbarcato personale militare americano. 

washingtonUn aereo da ricognizione russo Tupolev Tu-154 ha sorvolato l’area protetta di Washington dove si trovano il Pentagono , il Campidoglio e altri edifici governativi. Il volo è avvenuto ieri mattina (ora americana) nell’ambito nel trattato Open Skies (cieli aperti) firmato da Stati Uniti e altri 32 Paesi per favorire la trasparenza e gli sforzi di controllo degli armamenti, riferisce il dipartimento di Stato.

In base alle linea guida del trattato, personale americano deve trovarsi a bordo degli aerei russi quando effettuano le ricognizioni autorizzate. Secondo la Cnn, un secondo sorvolo era previsto ieri pomeriggio sopra la residenza di Donald Trump a Bedminster in New Jersey, dove il presidente americano trascorrerà gran parte del mese di agosto.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends