LiberoReporter

Charlie Gard: “Ormai è troppo tardi per trattamento sperimentale”, genitori si arrendono

connie-chris-gardIl “danno ormai è stato fatto. Per Charlie è troppo tardi…”, sono le parole del legale dei genitori di Charlie, Grant Armstrong, che ha preso la parola aprendo l’udienza di oggi che si tiene davanti alla Alta Corte di Londra: udienza nella quale si sarebbe dovuto riesaminare il caso di Charlie Gard, il bimbo di 11 mesi affetto da una malattia rarissima, ricoverato al Great Ormond Street Hospital. I genitori hanno quindi ritirato la richiesta di modificare la sentenza della Corte che autorizzava l’ospedale londinese a staccare le macchine che tenono in vita il piccolo… Il trattamento sperimentale proposto da un team internazionale “non può ora offrire possibilità di successo”, come dimostrano gli ultimi esami effettuati la scorsa settimana. I protocolli e la burocrazia hanno avuto la meglio.

 

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends