LiberoReporter

Meteo: calo termico e pioggia in arrivo

pioggia-maltempo

L’ondata di caldo verrà spazzata via bruscamente all’inizio della nuova settimana da una discesa di aria fresca dal Nord Europa. Dalle prime ore di lunedì rovesci e temporali investiranno gran parte delle regioni settentrionali, interessando dapprima l’arco alpino e parte del Piemonte ma poi in giornata toccherà alle pianure lombarde e al Triveneto, verso sera anche all’Emilia Romagna. Non esclusi fenomeni localmente intensi, con possibili grandinate e raffiche di vento.

Martedì una circolazione fresca e instabile andrà sviluppandosi tra l’Adriatico e i Balcani, con rovesci e temporali tra l’Appennino e il versante adriatico, in locale estensione alle aree interne tirreniche (Umbria, Lazio, Campania). Meno coinvolti i settori costieri occidentali, mentre il sole continuerà a resistere su Sardegna ed estremo Sud. L’instabilità andrà poi rinnovandosi in giornata sulle regioni di Nordest. Mercoledì l’impulso perturbato perderà vigore ma potrà ancora rinnovare qualche acquazzone o temporale sulle regioni orientali del Paese e al Sud.

MENO CALDO, GIU’ ANCHE DI 10 GRADI – Il calo termico sarà notevole, al Nordovest lunedì si perderanno già 5/7 gradi con massime sui 26/27°C. Martedì sarà poi la volta del Centrosud con valori fino a 10 gradi in meno specie sul versante adriatico (massime sui 23/25°C), mentre altrove si potranno aggirare sui 28/30°C. Entro mercoledì l’aria più fresca avrà raggiunto anche l’estremo Sud. Clima ventoso per Maestrale in netto rinforzo.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends