LiberoReporter

Volo EasyJet “dirottato” in Germania: conversazione sospetta fa scattare allarme

Un volo della compagnia aerea EasyJet, partito dalla capitale slovena Lubiana e diretto all’aeroporto londinese di Stansted, è stato “dirottato” dai piloti per motivi precauzionali, all’aeroporto di Colonia-Bonn. Il motivo del fuori programma è stato un allarme lanciato da alcuni passeggeri al personale di bordo, che avrebbero ascoltato tre passeggeri britannici mentre discutevano di “terrorismo”.

easyjetLa polizia tedesca ha condotto un’esplosione controllata dello zaino di un passeggero di un volo EasyJet partito da Lubiana e diretto all’aeroporto londinese di Stansted. Il comandante aveva deviato la rotta, atterrando all’aeroporto di Colonia-Bonn, dopo che era stata captata una conversazione sospetta tra tre passeggeri a bordo dell’aereo. L’aereo è atterrato all’aeroporto tedesco nella tarda serata di sabato e tutti i 151 passeggeri a bordo sono stati fatti uscire attraverso gli scivoli di sicurezza.

Tre cittadini britannici, di 31, 38 e 48 anni sono stati fermati e si trovano ancora in custodia della polizia tedesca. Lo zaino, appartenente al passeggero britannico di 48 anni, è stato distrutto dopo che al suo interno sono stati scoperti alcuni “cavi”. Testimoni hanno riferito di aver visto i tre passeggeri fermati in possesso di un libro che mostrava immagini di un fucile da cecchino.

L’aereo, un Airbus A319 è stato perquisito senza che venissero rilevate tracce di esplosivo. L’incidente ha costretto l’aeroporto, il sesto per importanza in Germania, a sospendere il traffico aereo per tre ore. A lanciare l’allarme al personale di volo sarebbero stati alcuni passeggeri che avrebbero ascoltato i tre britannici mentre discutevano di questioni attinenti al “terrorismo”.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends