LiberoReporter

Afghanistan: ucciso Abdul Hasib, leader Isis

Stato islamico is isisIl leader dello Stato Islamico in Afghanistan, Abdul Hasib, è stato ucciso nel corso di un’operazione congiunta portata a termine il 27 aprile scorso contro una zona situata all’interno della provincia orientale di Nangarhar. A confermarlo a Kabul sono stati il governo afgano e le forze americane.

Stando a una dichiarazione diffusa dal palazzo presidenziale, Abdul Hasib ed un certo numero di altri comandanti dell’Is sono stati uccisi nell’operazione condotta dalle forze speciali afgane. La conferma data in tarda serata di ieri dalle forze americane in Afghanistan parla anche dell’uccisione di “diversi altri leader di spicco dell’Is” oltre a quella di 35 combattenti del gruppo.

Hasib era sospettato di aver dato personalmente l’ordine di attaccare l’8 marzo scorso un ospedale militare di Kabul in cui vennero uccise 49 persone e 76 rimasero ferite. Per il generale John Nicholson, comandante delle forze americane in Afghanistan, “l’operazione congiunta condotta con successo rappresenta un altro passo avanti nella nostra campagna” volta a sconfiggere lo Stato Islamico nel paese.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends