LiberoReporter

Meteo: arriva nuovamente il maltempo al nord, meglio a centro-sud

pioggia-maltempoUna vasta perturbazione atlantica raggiunge l’Europa occidentale per poi estendersi pur parzialmente attenuata l’Europa centrale e parte dell’Italia, portando a un peggioramento segnatamente al Nord. Da notare che questo fronte si isolerà successivamente in una cosiddetta ‘goccia fredda’, ossia circolazione ciclonica chiusa che insisterà per diversi giorni sull’Europa centrale penalizzando in parte il tempo anche dell’Italia.

MALTEMPO AL NORD, NEVE SULLE ALPI – Nubi con piogge e rovesci diffusi sul Nordovest sin dal mattino, in progressiva estensione al Nordest tra pomeriggio e sera. Precipitazioni più diffuse e abbondanti a ridosso di Alpi, Prealpi ma più un generale su Liguria centrale, Piemonte, ovest Emilia, Lombardia, entro fine giornata Trentino, alto Veneto. Possibili temporali anche di una certa intensità sulla Valpadana centrale. Neve sulle Alpi occidentali dai 1000-1400m, inizialmente a quote più elevate sulle Alpi orientali ma in calo.

Al mattino rimane ancora discreto su coste adriatiche e Friuli Venezia Giulia. Temperature in calo nei massimi più sensibile su Alpi e Nordovest dove i valori potranno non superare i 10-13°C!

BELLO AL CENTRO-SUD CON QUALCHE ECCEZIONE – Soleggiato al Sud, Sicilia. Sole prevalente anche al Centro eccetto che per la Toscana, dove entro il pomeriggio arriverà qualche pioggia o temporale specie sui settori settentrionali, sporadicamente anche tra Umbria e Marche in serata; nubi irregolari e qualche piovasco anche sulla Sardegna. Qui temperature in aumento eccetto che su Toscana e Sardegna: massime tra 18°C e 22°C, punte di oltre 23-24°C su Puglia, Basilicata, Sicilia.

(fonte e dati: 3bmeteo.com)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends