LiberoReporter

Casi di Morbillo in Italia: l’Ue lapidaria, “Anti-vaccino, vergognatevi”




A commentare la situazione vaccini è il commissario Ue alla salute, il lituano Vytenis Andriukaitis, che usa parole al vetriolo contro tutti coloro che stanno facendo una battaglia anti-vaccino: “Sui giornali di oggi scopriamo un’epidemia di Morbillo in Italia… Deplorevole. Anti-vaccino, vergognatevi”. 

v_andriukaitis

Vytenis Andriukaitis – foto profilo Twitter

Deplorevole, vergognoso. Il commissario Ue alla Salute e alla sicurezza alimentare, Vytenis Andriukaitis non usa mezzi termini per mettere l’accento sul calo delle vaccinazioni in Italia e sull’aumento dei casi di morbillo nel 2017. “Sui giornali di oggi – scrive Andriukaitis su Twitter – epidemia di morbillo in Italia. Primo caso di morte per morbillo in Portogallo. Aumento dei casi di morbillo in Germania. Deplorevole. Anti-vaccino, vergognatevi”.

Solo qualche giorno fa i Cdc (Centers for Disease Control and Prevention), i centri per la prevenzione e il controllo delle malattie negli Usa, avevano lanciato un allarme ai viaggiatori sull’aumento dei casi di morbillo in Italia, raccomandando a chi deve recarsi nel nostro Paese di assicurarsi di essere vaccinati contro l’infezione.

 

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends