LiberoReporter

Tablet farciti di esplosivo: Fbi lancia allarme, Is ne è in possesso

Non soltanto lo Stato Islamico, ma anche altri gruppi terroristici jihadisti, sono riusciti a mettere a punto una nuova tecnica per “farcire” con esplosivo strumenti elettronici quali tablet e notebook, avendo così la capacità di aggirare i controlli negli aeroporti. La notizia è stata rilasciata da alcuni funzionari dell’Fbi alle rete televisiva Cnn. Questo il motivo del divieto di portarli in cabina degli aerei provenienti da alcuni paesi arabi e nordafricani. 

no-laptop-in-voloL’Is e altri gruppi terroristici sono riusciti a sviluppare una nuova tecnica per introdurre esplosivo in strumenti elettronici, come tablet e Pc, in modo da aggirare alcuni dei controlli in funzione negli aeroporti. Lo hanno confermato i test effettuati dall’Fbi, secondo quanto rende noto la Cnn.

I terroristi sono riusciti a entrare in possesso di sofisticati equipaggiamenti di controllo aeroportuale in modo da provare la validità dei loro tentativi.

E’ questo il materiale di intelligence giudicato “credibile, specifico e affidabile”, raccolto dagli Stati Uniti negli ultimi mesi alla base della regolamentazione di proibire ai passeggeri di voli provenienti da otto Paesi in Medio Oriente e Africa di portare tablet o Pc in cabina.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends