LiberoReporter

Doppio terremoto nelle FIlippine: 5,6 e 5,9 gradi, è panico tra popolazione

Due forti scosse di terremoto sono state registrate nelle Filippine. I due movimenti tellurici hanno avuto una magnitudo di 5,6 e 5,9 gradi della scala Richter e hanno avuto come epicentro la zona di Mabini e Tanauan. Il sisma, che ha provocato il panico nella popolazione, è stato nitidamente avvertito anche nella capitale Manila.

terremoto-scosseDue scosse sismiche successive hanno colpito le Filippine alle prime ore di oggi, scatenando ondate di panico tra i residenti, parte dei quali hanno evacuato le zone colpite.

La prima scossa, di magnitudo 5.6 gradi della Scala Richter, è stata registrata poco dopo le 3 del mattino (ora locale). L’epicentro è stato localizzato 2 chilometri a nordovest di Mabini, una città a sudovest di Manila, secondo l’Istituto di Vulcanologia delle Filippine.

La seconda scossa è stata avvertita pochi minuti più tardi e aveva magnitudo di 5.9 gradi. L’epicentro è stato localizzato a sudovest di Tanauan, secondo USGS. Le scosse sono state avvertite nella capitale.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends