LiberoReporter

Iraq: Is bombarda Mosul, parecchi morti e tanti civili in fuga

Centinaia di persone in fuga da Mosul dopo che lo Stato islamico ha lanciato una serie di razzi che hanno colpito la città irachena provocando parecchie vittime. Le forze della coalizione e quelle irachene hanno condotto dei raid contro miliziani dell’Isis.

mosulCentinaia di civili iracheni sono fuggiti dalle zone orientali di Mosul, nel nord dell’Iraq, dopo che i miliziani del sedicente Stato Islamico (Is) hanno lanciato razzi contro le aree ”liberate” dalle forze della sicurezza. Lo ha reso noto un generale della polizia locale, Omran Mohamed, all’agenzia di stampa Anadolu, spiegando che ”centinaia di famiglie sono fuggite dalle loro case nella zona orientale di Mosul”.

Nelle ultime 72 ore, ha spiegato, i miliziani dell’Is hanno lanciato numerosi razzi sui distretti orientali. ”Alcuni civili sono rimasti uccisi e feriti negli attacchi”, ha detto Mohamed, aggiungendo che la situazione della sicurezza è drasticamente peggiorata nelle zone orientali.

Nel frattempo i caccia iracheni hanno condotto raid sulle postazioni dell’Is nei distretti occidentali. ”Abbiamo colpito due strutture usate dall’Is per ospitare i combattenti e per conservare cibo e carburante”, ha detto all’Anadolu il pilota iracheno Daud al-Hashemi. Nei raid sono stati uccisi alcuni jihadisti dell’Is.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends