LiberoReporter

Incendio a Oakland durante concerto, 40 morti

Un incendio è divampato all’interno dell’Oakland Ghost Ship, a Oakland in california, mentre si stava tenendo un concerto rave del gruppo “100% Silk”. Un magazzino di due piani è andato completamente a fuoco, causando la morte di quasi 40 persone. 

Almeno nove persone sono morte e 25 mancano ancora all’appello dopo che un incendio è divampato a un concerto rave del gruppo ‘100% Silk’ in un magazzino di due piani usato come studio e abitazione da diversi artisti di un collettivo di Oakland, in California (lo spazio è noto come l’Oakland Ghost Ship).

Lo ha reso noto la responsabile dei vigili del fuoco di Oakland Teresa Deloach Reed precisando che si sta ancora indagando sulle cause della tragedia ma sembra che l’edificio fosse privo di rilevatori di fumo e di sistemi anti-incendio a pioggia.

L’allarme è scattato poco prima della mezzanotte di venerdì. Alla festa partecipavano 50-100 persone. Le vittime potrebbero salire fino a 40, ha spiegato un portavoce dello sceriffo della contea.

Una foto pubblicata da Michael lopez???? (@cutthroat_72) in data:

Tagged with: , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends