LiberoReporter

Afragola (NA). Raccolta differenziata: il 5 dicembre non è cambiato il calendario

manifesto-variazione-calendarioAd Afragola nel napoletano non è più entrato in vigore il tanto annunciato e propagandato nuovo calendario raccolta rifiuti. Un cambiamento che doveva partire da lunedi 5 dicembre scorso, come anche annunciato in conferenza stampa, il 24 novembre scorso, dal Sindaco Domenico Tuccillo e dall’Assessore all’Ambiente, Gennaro Di Lorenzo e ampiamente propagandato nei giorni successivi. La variazione riguardava soprattutto l’inversione della raccolta dell’umido e dell’indifferenziato nei giorni di lunedì e martedì. L’amministrazione comunale afragolese ha però, dimenticato poi, di informare la cittadinanza che la partenza era slittata di una settimana, al 12 dicembre successivo. Una dimenticanza, una svista, un errore o cos’altro? Qualunque  sia stato il motivo resta il fatto che quanto è  accaduto ha comportato un grave disguido che ha generato un disagio e un malessere tra la cittadinanza oltre che dare un’immagine di degrado non reale. Infatti, dopo aver impegnato, per settimane, risorse ed energie per condurre una campagna di comunicazione atta a  informare i cittadini di detta variazione, che sarebbe dovuta avvenire. Una campagna condotta con un volantinaggio  in tutta la città e anche porta a porta. L’Amministrazione comunale o chi per essa ha poi, dimenticato di informare la cittadinanza dello slittamento della data dell’inizio del nuovo calendario raccolta rifiuti.   Nulla di male in tutto questo, se non fosse  stato che, a causa  di questa mancata informazione ai cittadini, sito-ufficiale-del-comune-al-07-dicembredopo aver invece, ‘dato’ tanto per informarli del cambiamento, chi ha seguito alla lettera le info diffuse e, quindi ha depositato fuori della propria abitazione nei giorni di lunedi e martedì, rispettivamente umido e  indifferenziato,  se lo è ritrovato nel posto in cui lo ha depositato in quanto gli addetti alla raccolta non lo hanno ritirato attenendosi al vecchio calendario. Come conseguenza per due giorni si è vista una città adornata di sacchetti dei rifiuti davanti ad ogni portone.  Lascia attoniti anche il fatto che  ad oggi, 7 dicembre 2016, sul sito web del comune compare ancora la data del 5 dicembre come quella prevista per il cambiamento del calendario raccolta rifiuti che in realtà non si è più verificato. Volendo riprendere l’intervento dell’Assessore Di Lorenzo in conferenza stampa, sembra che quel miglioramento, ritenuto importante, dal membro della Giunta, della raccolta differenziata ancora non si sia visto. I cittadini per ora hanno solo visto le cartelle di pagamento della tassa che ogni anno puntualmente si vedono recapitare.  Quanto accaduto per ora denota  solo una pessima prova di efficienza da parte di tutti coloro che sono coinvolti nella vicenda .

Ferdinando Pelliccia

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends