LiberoReporter

Trump alla Cbs: “Cacceremo tre milioni di immigrati irregolari e faremo muro con Messico”

Non resterà soltanto una promessa a scopo elettorale, almeno così sembra dalle parole pronunciate oggi in una intervista alla Cbs, dal neo eletto presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Il Tycoon newyorchese ha ribadito infatti che intende far costruire il “muro” al confine con il Messico ed espellere quasi tre milioni di immigrati irregolari. 

donald-trumpVia due milioni di immigrati irregolari, “forse tre”. Donald Trump, presidente eletto degli Stati Uniti, si esprime così in un’intervista a 60 Minutes, che la Cbs trasmetterà nella serata americana. “Quello che faremo è prendere persone che commettono reati e che hanno precedenti penali, membri delle gang, trafficanti”, dice il magnate facendo riferimento a “probabilmente due milioni di persone, potrebbero essere anche tre. Li cacceremo dal paese o li metteremo in carcere. Ma li manderemo via, se sono qui illegalmente”, aggiunge. Ogni decisione relativa agli altri immigrati irregolari verrà presa in un secondo momento, perché la priorità è garantire la sicurezza “dei nostri confini”. La costruzione di un muro tra Stati Uniti e Messico, cavallo di battaglia in campagna elettorale, è ancora in agenda? “Sì”, dice, precisando che in alcune aree “un muro è più appropriato” mentre in altre zone “potrebbero esserci delle reti”.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends