LiberoReporter

Meteo: addio a mite temperature

Possiamo dire addio a temperature miti. Dopo l’instabilità del fine settimana, arrivano sull’Italia le correnti fredde e venti abbastanza forti. Stiamo per assistere dunque a una picchiata delle temperature, per l’arrivo delle correnti più fresche dall’est Europa. Calo termico anche sotto i 20 gradi.

meteo-prevSalutate l’estate, arriva il freddo. Dopo una parentesi perturbata, con piogge e temporali che hanno interessato il Centro-Nord nel corso del fine settimana, ecco arrivare correnti più fresche orientali, a partire da domani. Da alcuni giorni – spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it – l’anticiclone delle Azzorre si è impadronito del bacino del Mediterraneo e dei settori occidentali europei, portando condizioni di stabilità e un clima decisamente caldo per la stagione.

Nel corso delle prossime ore l’alta pressione inizierà a muoversi verso latitudini più settentrionali, con direttrice Germania-Scandinavia e piegando ad Est verso la Russia, bloccando di fatto la “porta atlantica” (zona da cui provengono la maggior parte delle perturbazioni, ndr) e attivando quella delle correnti più fredde orientali. Questo spostamento favorirà l’arrivo di aria più fresca Nordorientale che in parte si riverserà sull’Italia.

Da domani inizieranno a soffiare venti moderati (forti su medio e basso Adriatico, ndr) dai quadranti Settentrionali e Nordorientali, quindi decisamente più freschi. E le temperature andranno giù. Aria più fresca in arrivo e quindi diminuzione graduale e costante delle temperature a partire da domani, con valori massimi talvolta anche inferiori ai 20° al Centro-Nord, e temperature notturne che scenderanno sotto i 10° al Nordovest e molto vicine ai 4/6° sulle vallate alpine.

Tagged with: , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends