LiberoReporter

Coree: guerra di nervi, Seul a Pyongyang “Siamo pronti a ridurvi in cenere”




E’ sempre più alta la tensione tra le due Coree: dopo il quinto test nucleare compiuto da Pyongyang, il più potente fino a questo momento, Seul ha risposto oggi dichiarando di essere pronta a “Ridurre in cenere la Corea del Nord”, qualora avesse il sentore di un eventuale attacco di tipo nucleare verso il suo territorio. Secondo l’agenzia di stampa sudcoreana, i piani militari sarebbero già pronti per l’evenienza.

Usa_corea-sud-esercLa Corea del Sud è pronta a ridurre Pyongyang “in cenere” se vi saranno segnali di un attacco nucleare imminente. Lo riferiscono fonti militari sudcoreane, citate dalla Yonhap, l’agenzia stampa ufficiale di Seul, secondo le quali è già pronto un piano militare.

Ogni parte di Pyongyang, affermano le fonti, “verrebbe completamente distrutta da missili balistici e bombardamenti altamente esplosivi”. I distretti dove si ritiene potrebbero rifugiarsi i leader nordcoreani sarebbero particolarmente colpiti e la città, “ridotta in cenere, sarebbe cancellata dalle mappe”. Le minacce di Seul, che vengono riprese dalla Bbc, giungono dopo che il regime nordcoreano ha effettuato venerdì un quinto test nucleare.

13 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends