LiberoReporter

Somalia: forze Usa conducono raid aereo contro Al Shabaab nel sud del Paese

mappa_della_somaliaSecondo fonti militari somale a compiere il raid aereo condotto stanotte contro basi dei militanti islamici di Al Shabaab nel sud della Somalia sono state unità militari degli Stati Uniti. Non è una novità quella che forze militari statunitensi operino attivamente in Somalia. Negli ultimi mesi sono almeno una decina le azioni condotte dagli americani nel sud della Somalia. Lo scopo è stato sempre quello di colpire le basi di Al-Shabaab. Raid che hanno sempre portato ottimi risultati  con l’uccisione soprattutto di molti alti dirigenti del gruppo islamico. Stavolta obiettivo del raid aereo è stato il quartiere di Kanjaron nella regione di Jubalanddi   a circa 45 km a ovest della capitale Kismayo dove il gruppo jihadista addestra i suoi combattenti. Da anni gli Al-Shabab costituiscono una spina nel fianco del legittimo governo somalo di Mogadiscio. Questi combattenti islamici per molto tempo sono riusciti a controllare gran parte del Pese del Corno D’Africa riuscendo anche a colpire nel cuore della capitale Mogadiscio gli stessi membri del governo somalo. Il loro scopo è quello di rovesciare il legittimo governo del Paese che è sostenuto dalla comunità internazionale e imporre il la Sharia nel Paese africano. A fronteggiarli vi sono le sgangherate truppe governative  e i caschi blu della missione di Pace Onu, AMISOM, in gran parte ugandesi, che di fatto sono quelli che finora hanno garantito la ‘vita’ al debole governo di Mogadiscio.

Ferdinando Pelliccia

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends