LiberoReporter

Reggio Calabria, blitz dei carabinieri contro i furbetti del cartellino

carabinieri_genericoVasta operazione dei carabinieri contro i furbetti del cartellino. I militari del Comando provinciale di Reggio Calabria stanno eseguendo 24 misure cautelari nei comuni di Oppido Mamertina, Taurianova, Varapodio, Palmi e Terranova Sappo Minulio.

Gli indagati sono ritenuti responsabili dei reati di concorso in false attestazioni, con modalità fraudolenta, della presenza in servizio e truffa aggravata e continuata in danno di ente pubblico.

I 24 dipendenti pubblici finiti nel mirino dei carabinieri di Reggio Calabria prestavano servizio al comune di Oppido Mamertina. Quattro di essi sono agli arresti domiciliari mentre nei confronti degli altri 20 il Tribunale di Palmi ha emesso la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Le investigazioni hanno accertato la piena responsabilità di tutti gli indagati, i quali attestavano falsamente, con modalità fraudolenta, la presenza in servizio ma in realtà, violando i doveri inerenti alla loro qualità di dipendenti del comune, eludevano del tutto la prestazione di lavoro così conseguendo l’ingiusto profitto della relativa e non dovuta retribuzione.

loading...
7 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends