LiberoReporter

Euro 2016: la Croazia elimina la pratica Turchia, 1-0 e gol di Modric

euro2016-generico-600x400Una magia di Modric regala alla Croazia la vittoria all’esordio di Euro 2016 contro la Turchia. Il talento del Real Madrid decide la sfida del Parco dei Principi con uno splendido gol al volo nel primo tempo, poi è una doppia traversa a negare il raddoppio ai croati e una punizione più severa alla Turchia di Terim, comunque deludente.

La Croazia parte all’attacco e dopo appena due minuti mette agli atti la prima occasione del match, nata da un’iniziativa sulla corsia destra di un Brozovic ispirato: l’interista mette in mezzo per Rakitic che prova a sorprendere Babacan sul palo più lontano, con il pallone che sfila non lontano dallo specchio. La squadra di Cacic, schierata con il trio Brozovic-Rakitic-Perisic alle spalle dell’unica punta Mandzukic, tiene in mano il pallino del gioco per tutto il primo tempo e corre un solo, grosso rischio alle soglie della mezz’ora sull’incornata di Ozan Tufan che Subasic neutralizza con affanno sulla linea di porta.

Il meritato vantaggio croato arriva al 42′ grazie a un super gol di Modric: la difesa turca libera l’area con un pallone alto, il talento del Real Madrid fa partire un destro al volo dai 20 metri e infila Babacan.

La reazione della Turchia tarda ad arrivare e la ripresa è un monologo della Croazia, che al 52′ sfiora il raddoppio con una punizione di Srna che si stampa sulla traversa. Il capitano dei croati ci riprova poco dopo da ottima posizione, ma la mira è imprecisa.

La Turchia è alle corde e le occasioni fioccano, ma la squadra di Terim si salva anche al 72′ sul colpo di testa di Perisic fermato nuovamente dalla traversa. Nemmeno l’ingresso in campo del talentuoso attaccante 18enne Emre Mor riesce a scuotere la Turchia e a salvarla dalla sconfitta all’esordio. La Croazia ha l’unico demerito di non riuscire a mettere il risultato al sicuro, ma l’1-0 basta e avanza per partire col piede giusto.

Encatena - Your content marketing platform
2 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends