Connect with us

Sport

Euro 2016: Italia-Irlanda 0-1, sperimentiamo in vista della Spagna e perdiamo




conte

Con la qualificazione già in tasca, Conte sperimenta e mette in campo una formazione totalmente rivoluzionata. Perdiamo ma di sicuro il Ct ha avuto le risposte che cercava tra coloro che fino a ieri non hanno mai giocato.

Poco gioco, tanti errori e il k.o. è inevitabile. L”Italia 2′ perde 1-0 contro l’Irlanda e chiude con una sconfitta la prima fase di Euro 2016. La Nazionale di Antonio Conte, già certa della qualificazione agli ottavi di finale e del primato nel Girone E, con una formazione largamente rimaneggiata offre una prestazione opaca e viene punita all’85’ dal colpo di testa di Brady. Lunedì, contro la Spagna, servirà ben altro per conquistare un posto nei quarti di finale. Contro le Furie Rosse, il ct proporrà uno schieramento completamente diverso rispetto a quello utilizzato a Lille.

IL MATCH – Gli azzurri faticano ad accendersi contro avversari che dimostrano subito di gradire le maniere forti, come dimostra il tackle robusto che Hendrick riserva a Florenzi al 5′. Proprio Hendrick, al 9′, regala il primo brivido della serata: sinistro potente da fuori, la palla sfiora il palo alla destra di Sirigu. I limiti tecnici dell’Irlanda sono evidenti, ma il ritmo elevato imposto dagli uomini di O’Neill crea grattacapi all’Italia, incapace di creare gioco. Lo spettacolo non è entusiasmante, per usare un eufemismo, e bisogna aspettare le palle inattive per vedere un’occasione: al 21′ Sirigu è bravo a disinnescare il colpo di testa di Murphy, puntuale sul corner proveniente da sinistra. Dall’altra parte, Randolph è spettatore non pagante: gli attaccanti italiani, del resto, non toccano palla fino al 42′. Immobile controlla e si gira dal limite dell’area, mira sbagliata di un metro. Prima del riposo, proteste irlandesi: McClean va giù per la spinta di Bernardeschi, sembra rigore ma l’arbitro lascia giocare.

Il copione sembra cambiare all’inizio della ripresa: l’Italia riesce finalmente a giocare a calcio e al 52′ arriva la prima vera occasione azzurra. Cross da sinistra, Zaza colpisce al volo: palla alta. Poco dopo, Conte dalla panchina osserva inorridito la follia con cui Motta rischia di combinare un disastro: disimpegno lezioso dopo un’uscita di Sirigu, Coleman può arrivare al tiro e la porta tricolore rischia grosso al 56′. Dopo le due fiammate, la qualità dello show cala nuovamente e la partita si trascina verso il finale. Conte getta nella mischia Insigne e la mossa si rivela azzeccata. Il folletto del Napoli, all’esordio nel torneo, si fa subito apprezzare: percussione al 76′, destro perfetto e palo. A fare acqua, nel momento chiave, è la difesa azzurra. Sirigu deve salvare su Hoolahan, ma deve arrendersi all’85’ sul colpo di testa di Brady: 1-0. L’Irlanda vince e fa festa: con 4 punti accompagna Italia e Belgio (1-0 alla Svezia) agli ottavi e sfiderà la Francia.

CONTE – “Ho poco da rimproverare ai ragazzi, è stata una partita molto tosta giocata su un campo ai limiti della praticabilità. Ho avuto le risposte che cercavo, peccato aver perso. Ora cerchiamo di recuperare energie”, dice Conte alla Rai.

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends